Comunali a Cagliari: tutto come previsto, l’ex Rossomori Claudia Zuncheddu si candida a sindaco! A sostenerla anche l’Irs di Gavino Sale

Posted on 1 marzo 2011

40


Tutto come previsto: Claudia Zuncheddu si candida a sindaco di Cagliari. La decisione sarà ufficializzata domani mattina nel corso di una conferenza stampa. La consigliera comunale (eletta cinque anni fa con i sardisti) e regionale rappresenterà uno schieramento indipendentista, composto dall’Irs di Gavino Sale, e dalla lista “Cagliari bellissima”. Ovviamente la Zuncheddu porterà in dote i suoi voti da ex presidente dei Rossomori, il partito nato due anni fa da una scissione dal Psd’Az.

Che la Zuncheddu si sarebbe candidata a sindaco lo si era intuito da subito dopo le primarie, quando ebbe modo di criticare la buona performance di Giuseppe Andreozzi, scelto dai Rossomori.

Alle primarie invece lei non si era voluta candidare: dapprima rifiutando le richieste che le arrivavano dalla base del partito (a cui aveva detto che il nome giusto per Cagliari era Gigi Riva), poi dai vertici dei Rossomori. E comunque anche nel corso delle primarie la Zuncheddu si è vista pochissimo in giro.

In queste settimane molti giovani dirigenti della sinistra cagliaritana più vicina al mondo indipendentista hanno cercato in tutti i modi dal dissuadere la Zuncheddu dal contrapporsi al vincitore delle primarie: niente da fare. “C’è un vento nuovo”, ha detto lei.

E dire che la Zuncheddu da due anni fa parte in Consiglio regionale dello stesso gruppo di Massimo Zedda, il quale sabato scorso, in conferenza stampa, aveva cercato di mandare un messaggio alla sua collega, ben sapendo delle sue intenzioni, non tanto segrete, di candidarsi a sindaco alla guida di uno schieramento indipendentista.

A Zedda resta la buona considerazione che la Zuncheddu ha di lui: “Il buon risultato di un partito come Sel testimonia che esiste un’alternativa al Pd. un candidato giovane ci ha dimostrato che raccogliere le istanze della gente è sempre più importante”, disse all’Unione Sarda il giorno dopo la straordinaria vittoria alle primarie.

Forse la Zuncheddu non diventerà sindaco di Cagliari, ma nel caso dovesse ottenere un buon risultato potrebbe candidarsi alle prossime regionali con questo nuovo schieramento. Magari anche come candidata presidente. Fantapolitica?

 

Articoli correlati:

Clamoroso! Claudia Zuncheddu lascia i Rossomori! E per le Comunali a Cagliari che succede? Del 9 febbraio 2011

Comunali a Cagliari: allarme rosso per Zedda! Il suo immobilismo alimenta l’azione di chi lo vuole delegittimare e pensa ad un’alternativa a sinistra! Del 15 febbraio 2011

 

Annunci