Comunali a Cagliari: ora è ufficiale, Claudia Zuncheddu si candida a sindaco per un raggruppamento indipendentista!

Posted on 23 marzo 2011

20


La notizia era nell’aria da più di un mese e ora è ufficiale: la consigliera regionale Claudia Zuncheddu si candida a sindaco di Cagliari per un raggruppamento indipendentista che sarà composto dall’Irs di Gavino Sale, da Sardigna Natzione di Bustianu Cumpostu e da una lista civica promossa dalla stessa Zuncheddu. Lo slogan è “Cagliari capitale della nazione sarda”. Domani mattina ci sarà la presentazione ufficiale.

Molti si chiedono il perché di questa candidatura. Io penso che, dopo l’uscita dai Rossomori, la Zuncheddu avesse bisogno di una nuova “casa” politica con la quale intraprendere un cammino, possibilimente fino alle prossime regionali. Non penso ci siano molte altre spiegazioni, visto che Claudia Zuncheddu e il candidato sindaco del centrosinistra Massimo Zedda hanno fatto a lungo parte dello stesso gruppo consiliare e hanno firmato assieme molte interrogazioni. Non a caso, negli ambienti della sinistra cittadina (soprattutto giovanile) c’è molto sconcerto per la scelta della Zuncheddu.

Alla luce di questa novità come cambia il quadro in vista delle Comunali? La Zuncheddu prenderà i voti dei soliti indipendentisti o eroderà dei consensi a sinistra? E in caso di ballottaggio (probabile se il finiano Artizzu dovesse confermare la volontà di candidarsi) da che parte starebbe questo nuovo raggruppamento?

Annunci