Comunali a Cagliari: donne indipendentiste contro! ProgReS candida a sindaco Ornella Demuru!

Posted on 24 marzo 2011

57


Ora sì che il gioco si fa duro! Mentre Claudia Zuncheddu ufficializzava stamattina la sua candidatura a sindaco di Cagliari per un raggruppamento indipendentista composto da Irs, Sardigna Natzione, i fuoriusciti dai Rossomori e da A manca Pro s’Indipendentzia, ProgReS annunciava alle redazioni la candidatura a sindaco di Ornella Demuru, già segretario nazionale di Irs pre-scissione.

Donne indipendentiste contro! E sarà curioso vederle impegnate in un faccia a faccia: che cosa le unisce e che cosa le divide?

Un po’ di dati: alle Provinciali del maggio dello scorso anno la Demuru (candidato presidente per Irs) prese in città 1.326  voti, pari al 2,94 per cento (e con una affluenza bassissima, appena il 34,5 per cento). Ma allora il partito era unito: come andrà a finire stavolta?

L’ultima competizione nella quale la Zuncheddu è stata impegnata sono state invece le Politiche del 2008, nelle quali era capolista per la Camera del Partito Sardo d’Azione (ma ricordiamo che era consentito solo il voto alla lista e non ai candidati). In quell’occasione i Quattro Mori a Cagliari presero 1269 voti, pari all’1,3 per cento (e con una affluenza vicina al 75 per cento).
Alle Regionali invece la Zuncheddu raccolse nella circoscrizione di Cagliari (cioè nei Comuni di tutta la provincia) 1590 preferenze.
Tornando invece indietro alle Comunali del 2006, i dati ci dicono che Claudia Zuncheddu fu eletta consigliera nelle liste del PsdAz con 451 voti.

1.269 1,30%

Annunci