Prove tecniche di razzismo: a Cagliari circola un sms “contro l’arrivo in Sardegna di questi immigrati che porteranno solo caos, fame e delinquenza”

Posted on 29 marzo 2011

60


Un amico (che ringrazio) mi informa di aver ricevuto nelle ultime ore da vari conoscenti questo sms:

Vorremo manifestare contro l’arrivo in Sardegna di questi immigrati che porteranno solo caos, fame e delinquenza. Proteggiamo le nostre famiglie e le nostre case. Scendiamo in piazza x manifestare….fate girare questo messaggio. Se qualcuno fosse a conoscenza di qualche manifestazione faccia girare sms con data e ora.

Vi ricordate l’arrivo dei rifiuti da Napoli? Il clima è lo stesso. Anche quella era un’emergenza. Vediamo chi adesso contesterà questa sacrosanta generosità umanitaria, vediamo chi approfitterà strumentalmente e con toni apertamente razzistici di questa situazione.

Oggi un ascoltatore di Buongiorno Cagliari mi ha chiesto: “Ma tu non avresti paura a prenderti in casa un tunisino o un libico?”. A parte che Cagliari è più vicina a Tunisi che non a Roma, a parte che molti miei amici (in virtù dei loro tratti somatici) potrebbero essere scambiati per nordafricani, direi che avrei più paura ad ospitare a casa mia il neo ministro Saverio Romano, sotto inchiesta per concorso esterno in associazione mafiosa. O, avendo una figlia minorenne, il premier Berlusconi.

E comunque c’è qualcosa di più umiliante dell’essere leghisti: essere sardi e pensare come i leghisti. Che schifo.

Annunci
Posted in: Politica, Sardegna