Cagliari non è leghista e lo dimostra! Ecco dove portare indumenti e soldi per aiutare concretamente i ragazzi tunisini

Posted on 8 aprile 2011

12


Cagliari non è leghista. Cagliari non ha paura. Da ieri in tanti si stanno mobilitando per aiutare concretamente i settecento ragazzi tunisini arrivati in città e che sono ospitati nell’ex caserma dell’Aeronautica in viale Elmas. Numerose iniziative spontanee che iniziano ad essere coordinate. Una risposta straordinaria a chi temeva “invasioni” e “caos”. Gli spargitori professionisti di paura sono letteralmente ammutoliti. Perfino l’Unione Sarda titola: In città scatta l’operazione solidarietà.

A coordinare gli aiuti c’è anche la Cgil. Oggi, venerdì 8 aprile dalle 16 alle 19,  e domani sabato 9 aprile dalle 10 alle 12.30, il sindacato organizza una racconta di biancheria e indumenti. Appuntamento nella saletta riunioni al piano terra del numero17 di Viale Monastir. La Cgil raccoglie anche fondi da parte di singole persone e anche di categorie. Il sindacato vuole fare le cose per bene e in fretta, con l’obiettivo di iniziare la consegna già da stasera.

Per informazioni si possono contattare Massimo Salis al 329-8467496 e Gianluca Meloni al 393-0461768.

Inoltre vi segnalo il gruppo Facebook “Profughi a Cagliari” dove si possono scambiare informazioni utili e dove si possono coordinare gli interventi.

Oggi è bello essere cagliaritani.

Annunci
Posted in: Cagliari