Comunali a Cagliari: la guerra della satira! I fantoliani irridono Zedda: “Puoi vincere solo lo Zecchino d’Oro”. Ahahaha, che ridere!

Posted on 6 maggio 2011

50



La reazione non si è fatta attendere, ed è stata dura e, soprattutto, efficace. Il corto di Enrico Pau “La città dei Fioris”, che nelle ultime 24 ore sta impazzando in città, ridicolizzando il centrodestra al governo da sempre a Cagliari, non è l’unico caso di satira politica. La destra infatti ha deciso di ribattere colpo su colpo e ha sferrato un attacco frontale al candidato del centrosinistra, Massimo Zedda.

Non con un corto (evidentemente troppo oneroso per i sostenitori di Fantola) ma con una semplice ed efficacissima foto che ironizza sulla giovane età di Zedda: appena 34 anni. Non a caso, la scritta “La Zecchina d’Oro, l’unica competizione che potresti vincere” lascia veramente il segno e colpisce duramente il candidato del centrosinistra in uno dei suoi punti di maggiore debolezza: la giovane età.

Cosa può infatti un giovane davanti a un avversario non più giovane? Nulla. Mica puoi aumentarti gli anni, gli elettori se ne accorgerebbero!

Peraltro Fantola parte avvantaggiato anche rispetto ai suoi predecessori. Se Mariano Delogu divenne primo cittadino nel 1994 a 61 anni ed Emilio Floris nel 2001 ad appena 57, il leader dei Riformatori, se eletto, cingerebbe la fascia di sindaco a ben 63 anni. I numeri non mentono: sul piano anagrafico Zedda è proprio senza speranza, e la foto satirica dei fantoliani denuncia chiaramente il limite maggiore del candidato del centrosinistra. E’ giovane, non ci sono cazzi!

Ora la foto di Zedda allo Zecchino d’Oro impazza su facebook e sicuramente riequilibra la partita della satira tra i due schieramenti: uno a uno e palla al centro. Alla fine chi vincerà?

Annunci