Comunali a Cagliari: insulti a Fantola, ecco la sequenza integrale pubblicata dal sito del candidato sindaco di centrodestra. Giudicate voi

Posted on 23 maggio 2011

72


Stasera sul sito di Massimo Fantola è stata pubblicata la sequenza integrale del video girato davanti alla sede del candidato sindaco del centrodestra, in occasione del corteo contro l’omofobia tenutosi sabato scorso a Cagliari.

Come saprete, i cori e gli insulti scanditi da una parte dei manifestanti hanno generato la reazione di Fantola, che si è sentito offeso al punto tale da accusare Massimo Zedda ed altri esponenti del centrosinistra (presenti alla manifestazione) di non essersi dissociati da quella che è stata ritenuta una contestazione al di sopra delle righe.

Ora, con la pubblicazione del video integrale, ognuno può finalmente farsi l’idea che vuole. Bisogna dunque dare atto allo staff di Fantola che, con la pubblicazione di questo documento, contribuisce a svelenire il clima che nelle ultime ore stava diventando eccessivamente teso.

Ciò che si vede nel video è, finalmente, inequivocabile, ed ognuno può darne l’interpretazione che ritiene più corretta.

Guardatevi il video, dall’inizio alla fine. Confrontatelo con la prima versione diffusa.

Le offese ci sono, è evidente, e nessuno le ha mai negate. Valutate voi se la loro veemenza configura un caso giornalistico e politico. Valutate voi se il corteo, nel suo complesso, ha espresso ostilità nei confronti del candidato Fantola.

Ciò che è successo rientra in una normale dialettica politica oppure no? Fa male alla democrazia? E’ stato un corteo violento? Si sono superati i limiti? Ognuno può pensarla come vuole, ma poi deve anche essere coerente ed evitare di infiammare il dibattito politico con dichiarazioni sconsiderate.

Io faccio il giornalista. Nei limiti delle mie capacità, dello spazio che ho a disposizione, delle regole che mi sono dato e dei limiti oggettivi che ho. Le decine e decine di articoli che ho scritto sulle Comunali a Cagliari (e prima ancora sulle primarie del centrosinistra) hanno fatto indispettire esponenti di tutti i partiti. Tutti: e chi segue questo blog lo sa.

Non devo difendere nessuno, non devo attaccare nessuno. Non ho paura di sbagliare e quando sbaglio, chiedo scusa. Pubblicando i due video sul corteo non volevo mettere in dubbio la professionalità dei colleghi che seguono la campagna del candidato sindaco di centrodestra, e a cui rinnovo la mia stima. Mi sono trovato due versioni diverse, le ho messe una vicina all’altra e ho fatto delle valutazioni. Questo per me si chiama “giornalismo”. Mi spiace se ho offeso qualcuno, non era il mio intendimento.

È stata una campagna elettorale tutto sommato serena, e non sarò certo io a volerla rovinare.

Ora la pubblicazione della sequenza integrale rende merito a Fantola e al suo staff. Finalmente tutti, in piena coscienza, sapremo valutare se la durezza delle dichiarazioni del centrodestra cagliaritano trova rispondenza nelle immagini diffuse.

Annunci