Lotta all’Aids, per la Rai è proibito dire “preservativo”. Ma i giornalisti perché hanno ubbidito?

Posted on 3 dicembre 2011

7


Sarà vero che, con una mail interna, una funzionaria della Rai ha “consigliato” ai giornalisti di non pronunciare la parola “preservativo” nel corso della trasmissione dedicata lo scorso 1° dicembre alla giornata mondiale contro l’Aids.

Sarà anche vero, dunque. Ma i giornalisti, perché hanno ubbidito? Ribellarsi ad un ordine idiota, no? Pensare con la propria testa è troppo difficile?

Attendo una risposta.

Advertisements
Posted in: Giornalismo, Politica