25 aprile a Cagliari: e alla manifestazione neofascista chi ti trovo? Il vice coordinatore provinciale del Pdl!

Posted on 25 aprile 2012

60


Strano, vero? Alla manifestazione neofascista organizzata questo pomeriggio a Cagliari, vergognosamente consentita dal prefetto Giovanni Balsamo, ha preso parte anche il vice coordinatore del Pdl nella provincia di Cagliari, Salvatore Deidda. Anzi, sembra che sia stato proprio lui a deporre la corona di fiori al Monumento ai Caduti in via Sonnino.

Chissà se anche questo importante esponente del Pdl cagliaritano si sarà lasciato andare a qualche simpatico saluto romano (questa galleria di immagini è abbastanza eloquente).

Qual è la posizione del Pdl rispetto alla presenza di un suo dirigente di primo piano ad una manifestazione neofascista?

Il problema dell’estremismo di destra in Italia non è tanto nella sua esistenza, ma nell’essere organico a partiti di governo che si spacciano per moderati. L’estremismo di destra è presente da anni nelle nostre istituzioni senza che nessuno dica niente.

D’altra parte, l’assessore regionale al lavoro Antonello Liori non festeggia ogni anno la Marcia su Roma? Lo dice perfino ai giornali (ricordo una recente intervista a Sardegna Quotidiano) e nemmeno si vergogna.

La presenza di Deidda alla buffonata neofascista la dice lunga sulla classe dirigente del centrodestra a Cagliari. E forse ci fa capire anche perché la manifestazione non è stata bloccata.

 

Advertisements