Ma Soru smentisce i sindacati: “Non ho mai detto che non intendo vendere la mia quota di Tiscali! Per il bene della società, potrei valutare una eventuale cessione”

Posted on 12 maggio 2012

21


In effetti era proprio una notizia di quelle che non potevano passare in secondo piano: “L’amministratore delegato ha escluso la cessione della propria quota azionaria in Tiscali Italia”. Renato Soru deve avere però sgranato gli occhi quando ha visto la nota dei sindacati nazionali di categoria, nella quale c’era evidentemente una frase che lui non aveva mai pronunciato. Così oggi è arrivata la rettifica. La pubblico di seguito, e qui trovate il documento in pdf.

***

Alla cortese attenzione

SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

Segreterie Nazionali

 Cagliari, 12 maggio 2012

Oggetto: vostro comunicato unitario del giorno 11 maggio 2012.

Gentili Signori,

in merito alla comunicazione da voi diramata a seguito del nostro incontro, confermo pienamente quanto dichiarato rispetto all’esecuzione delle strategie di riorganizzazione e rilancio, che ci hanno portato a raggiungere il primo utile netto da gestione ordinaria nella storia della nostra azienda, con contestuale riduzione del debito, e allo sviluppo di servizi di accesso alla Rete sempre più innovativi.

Al contrario, per chiarezza e trasparenza, desidero precisare che come sempre dichiarato, e più volte riportato anche dagli organi di stampa, Tiscali con circa l’80% del proprio capitale sul mercato, è da sempre una società contendibile e, come ogni azionista responsabile, sarò pronto a valutare eventuali cessioni delle mie quote, se questo fosse per il bene della società.

Fin dall’inizio, infatti, ho voluto ridurre la mia quota sotto il 30% proprio per non essere di ostacolo alla realizzazione di eventuali opportunità offerte dal mercato.

Proseguiamo quindi nel nostro cammino di crescita e sviluppo, guardando sempre con molta attenzione a ciò che accade intorno a noi.

Cordiali saluti.

Renato Soru

Presidente e Amministratore Delegato Tiscali S.p.A.

Annunci
Posted in: Cagliari, Sardegna