Ma l’avete capito che Meridiana vuole far fuori Ryanair dalla Sardegna? Lo avete capito o no? E siete d’accordo?

Posted on 3 novembre 2012

96


Non offendetevi, ma siccome io vi conosco e so che i giornali li leggete poco e male, consentitemi di dirvi poche ma sentite parole. State seguendo questa storia della continuità territoriale? No: lo sapevo. Ebbene, la continuità territoriale aerea (quella cosa che consente a noi sardi di volare per Roma e Milano a prezzi accettabili), è scaduta. Il governo Monti l’ha prorogata, e la nuova continuità arriverà fra un anno (e non vi dico come sarà organizzata perché altrimenti vi confondo le idee).

Quindi la continuità è scaduta, e il governo l’ha prorogata. Però c’è un però: Alitalia si è tirata indietro e non ha accettato di mantenere le rotte a prezzi agevolati. Cioè, mi avete capito? Alitalia si è spesata, e neanche tanto alla coatta, lasciando scoperti voli importanti da e per la Sardegna. Sorpresi? E baaa! Da Alitalia che cosa potevate aspettarvi, la beneficienza a favore della Sardegna?

Alitalia quindi si passa alla grande, e che succede? Casino? Disperazione e pianto? Manco per idea! A questo punto arriva il colpo di scena.

Meridiana, una compagnia aerea con un piede nella fossa, fa il gran gesto: “Le rotte di Alitalia ce le prendiamo noi! Neeeh!”. Avete capito? Meridiana, con i suoi aerei scardancati, con le sue tensioni sindacali da prima rivoluzione industriale, Meridiana, la compagnia sempre sull’orlo dell’abisso, si prende per un anno tutte le migliori rotte da e per la Sardegna!

Strano, vero? E in cambio cosa vorrà Meridiana? E bravi, lo vedete che ci arrivate da soli?

Meridiana vuole fare fuori Ryanair dalla Sardegna, vuole che gli irlandesi se ne vadano. Per questo, accollandosi tutto il peso della continuità territoriale in proroga, Meridiana vuole acquisire meriti presso la Regione: perché questa in cambio, in un modo o in un altro, estrometta la compagnia low cost dall’isola. Non solo: per ottenere lo stesso risultato, Meridiana sta tentando di acquisire il quaranta per cento della società di gestione dell’aeroporto di Cagliari-Elmas. Avete capito? E siete pronti voi, sardi del terzo millennio, a vivere senza Ryanair?

Oh, queste cose non me lo sto mica inventando io, le trovate sui giornali, scritte (soprattutto sulla Nuova Sardegna) in maniera molto chiara.

E adesso che lo sapete, siete contenti? E soprattutto, siete d’accordo? Ma ve l’immaginate cosa sarebbe la vita senza Ryanair? E i turisti chi ce li porta in Sardegna, Meridiana?

Basta, quello che dovevo dire l’ho detto. E ora non potete far finta di non sapere.

 

Advertisements
Posted in: Politica, Sardegna