Teatro Lirico, Felicetto Contu abbandona il cda! Al suo posto la Regione nomina Giovanni Follesa! E il commissariamento è sempre più vicino…

Posted on 17 dicembre 2012

29


Lirico ok

Colpo di scena numero uno: Felicetto Contu non è più consigliere d’amministrazione del Teatro Lirico di Cagliari in rappresentanza della Regione Sardegna. L’esponente dell’Udc ha rassegnato le sue dimissioni nei giorni scorsi, comunicandole ufficialmente sia al presidente della Regione Ugo Cappellacci che al presidente della Fondazione del Teatro Lirico di Cagliari, Massimo Zedda.

Ancora non si conoscono le motivazioni di questo gesto così clamoroso, ma si ritiene che possano essere legate a quanto scritto recentemente dai revisori dei conti in merito all’ultimo bilancio della fondazione. Il notaio Felicetto non vorrebbe dunque rischiare di pagare di tasca per scelte che ritiene essere state spericolate, o comunque teme che dall’ultimo bilancio possano derivare guai seri.

Colpo di scena numero due: la Regione ha praticamente già scelto il nome del successore di Contu. Nel cda del Lirico si siederà Giovanni Follesa, giornalista, scrittore, da anni consulente dell’assessorato regionale alla Pubblica istruzione, uomo di fiducia del presidente Cappellacci.

Follesa si insedierà domani, nel corso del consiglio di amministrazione che è già stato convocato e nel quale forse il sindaco Zedda voleva procedere alla nomina di un suo consigliere di fiducia al posto di Giorgio Baggiani, nominato dal sindaco Floris un anno e mezzo fa ma mai insediato.

Unendo a questa notizia quella dell’esposto in procura fatto dai lavoratori è evidente quale sarà il futuro del teatro Lirico di Cagliari: il commissariamento.

Post scriptum
I signori giornalisti che intendono riprendere la notizia sono pregati di citare la fonte. Grazie.

Annunci