Orsù, migriamo tutti su www.vitobiolchini.it! Incipit vita nova, od amici! Istruzioni per l’uso del nuovo sito

Posted on 25 gennaio 2013

15


sito ritagliato-1

Ve lo avevo detto che grandi novità erano all’orizzonte. Per cui, cari amici, provate ad andare su www.vitobiolchini.it. Vi piace? Spero di sì. Perché fra qualche giorno questo glorioso blog andrà in pensione. Ricordiamocelo così: in bianco e nero, agile, semplice. Il suo dovere l’ha fatto: dal 28 settembre 2010 ha accolto 824 post (incluso quest’ultimo, perché il prossimo lo pubblicherò direttamente nel nuovo sito), con oltre due milioni e mezzo di pagine lette e più di 32 mila commenti. Numeri che mi hanno convinto a fare un salto in avanti, a immaginare qualcosa di nuovo.

Nel nuovo sito le novità sono significative. Intanto è più colorato (le immagini appaiono anche in home page), grazie alle categorie sarà più facile da consultare, ci sarà una parte dedicata ai video (ora occupata in maniera autoreferenziale dal sottoscritto, ma state tranquilli che non sarà sempre così, anzi), e sarà più facile accedere agli articoli correlati.

Poi c’è una sezione chiamata “In sardu”. Come già spiego, sarà una parte dedicata a tutti coloro che vorranno inviarmi i loro interventi scritti in lingua sarda (in qualunque variante, su qualunque tema).

Su www.vitobiolchini.it troverete ovviamente tutti i post finora pubblicati con i relativi commenti: non perdiamo nulla per strada, del blog non si butta via niente.

Altro non vi devo dire. Ancora non so se i tanti lettori che si sono iscritti al blog (e che ricevono sulla loro casella di posta elettronica ogni nuovo post pubblicato) saranno costretti ad iscriversi nuovamente: staremo a vedere, stiamo lavorando per voi.

Ovviamente il sito è ancora suscettibile di cambiamenti e di miglioramenti. Attendo i vostri suggerimenti. Per me inizia una nuova fase della mia professione. Il blog era stato fino ad ora un serissimo passatempo, un esperimento, un modo per cercare di fare il giornalista in modo diverso dal solito. Da oggi diventa una parte importante del mio lavoro: insieme alla radio, ai libri, alle conferenze. Incipit vita nova, od amici.

Grazie a tutti voi (e sentitissimo grazie anche a Davide Cabras, che ha costruito il nuovo sito, e alla sempre paziente Tiziana).

 

Advertisements